Come lavoriamo

Asiapromotion opera come un mediatore e facilitatore per chi intenda avviare attività in Cina.

Per capire l’importanza della mediazione di un facilitatore potete leggere  l’intervista a Paolo Borzatta (Senior Partner The European House – Ambrosetti ) ad Agi China24 ( leggi l’articolo)

A fronte della nostra decennale esperienza sul campo, siamo consapevoli di quali siano le problematiche che più affliggono lo start up di un’attività in Cina e in Asia. Nel corso degli anni, troppo spesso abbiamo visto imprenditori coinvolti in attività  inutili costose da chi confida nella sua scarsa conoscenza dei mercati del Far East e della Cina, senza essere guidati nella gestione dei dettagli che si rivelano fatali errori nel corso degli anni. 

Noi di Asiapromotion studiamo caso per caso le esigenze dei nostri clienti, la rete di professionisti con cui abbiamo collaborato e continuiamo a collaborare ci garantisce di poter rispondere a tutte le problematiche di chi deve avviare attività sul terriorio Cinese. 

Quelli che se sono  ” dettagli ” per una grande multinazionale si rivelano determinanti scelte per le PMI che, avendo dimensioni piccole per lo standard Cinese,  non hanno la forza contrattuale di grandi imprese che garantiscono lavoro a migliaia di operai cinesi. Le PMI non possono quindi permettersi di fare scelte sbagliate  nei dettagli del set up della propria attività.

La scelta della sede, la revisione dei contratti di locazione, la selezione delle risorse umane, l’organizzazione di magazzino sono solo alcuni dei fattori che nascondono alti rischi e che troppo spesso vengono sottovalutati o percepiti come ” dettagli “.

I rischi di scelte non ben ponderate sono chiari invece a a chi abbia fatto esperienza diretta in realtà locali.

Per avviare un’attività in Cina Asia, Asean, Cina, sono le parole chiave da trattare con la dovuta attenzione nel leggerne le regole i trattati che ne fanno ormai un mercato sul modello Europeo.

 

 

Come lavoriamo